NOVEDRATE

NOVEDRATE

4 set 2017

Dimostrazione pratica dell'intaglio del legno a Novedrate

Lunedì 4 settembre 2017
Intaglio ornamentale con dimostrazione pratica nella mostra degli antichi mestieri allestita dall’amministrazione comunale di Novedrate.
E’ stata sicuramente una delle novità della mostra, oltre a quella dei chiodi e del pizzo, che si è tenuta nei giorni della festa patronale dei santi Donato e Carpoforo del paese. Tutti i visitatori sono stati accolti dall’intagliatore storico Claudio Livio, proveniente della vicina Figino Serenza, anche se la sua attività o bottega è a ridosso del territorio di Novedrate. Lui realizza, su commissione, pezzi in legno rari e unici rigorosamente realizzati a mano con il solo utilizzo di scalpelli, sgorbie e attrezzi simili, senza adoperare macchine utensili.
A chi si è affacciato questi giorni alla mostra ha potuto ascoltarlo nelle sue conoscenze sul legno, della sua lavorabilità e le varie tecniche di intaglio.
Claudio Livio fa parte dell’Associazione “La Butega MIA” che si pone come obiettivo principale la diffusione ed il mantenimento delle tradizioni nella lavorazione del legno. L'idea di costituire questa associazione è nata da due falegnami ed un imprenditore, i quali credono nell'importanza di trasmettere alle nuove generazioni l'artigianato, la manualità, la creatività che hanno portato a conoscenza le capacità dei falegnami brianzoli a livello mondiale. L'obiettivo è quello di insegnare un mestiere che nel corso degli anni si è perso, ovvero riportare in vita un'arte antica per adattarla ai giorni nostri.
Durante l’anno l'associazione tiene corsi per giovani che vogliono intraprendere, o semplicemente conoscere l’arte del legno e delle sue lavorazioni, partendo dalla materia prima. L’associazione è libera e aperta a tutti ed ha come scopo quello di preservare una tradizione artigianale storica che, se trascurata, potrebbe con il tempo scomparire, come già è avvenuta con quella dei Chiodaioli di Novedrate.
L'Associazione propone un corso di base con riconoscimento stili di intaglio, disegno a mano libera, realizzazione di modelli con stampante 3D, intaglio del legno e conoscenza dei materiali. ma anche corsi più ad alti livelli tecnici come la tornitura, disegno in autoca 2D, conoscenza degli attrezzi per intagliare, studio del modello: procedimento, disegno, campione in creta, stampante 3D e realizzazione in legno.
Il signor Claudio Livio, nelle fasi conclusive, ha voluto lasciare una breve intervista a Novedrate e dintorni che vi allego di seguito.
PER IL VIDEO CLICCA QUI)

Nessun commento:

Posta un commento